UniWebTour 5° tappa: Nicholas Merzi

Eccoci arrivati alla quinta tappa dell’ UniwebTour, il tour che porta ai microfoni di Subway Webradio tantissimi artisti da tutta Italia per una sessione acustica live ed uno speciale su di loro! Ai microfoni di Tinka e Vale questa volta è il tuorno di Nicholas Merzi : Nicholas Merzi si è diplomato in chitarra rock-pop presso l’Accademia Musica Moderna di Modena, dove ha studiato con i maestri Simone Sitti, Stefano Calzolari, Umberto Rossi. E’ anche laureato in Contemporary Popular Music presso Middlesex University, (sede Music Academy 2000 Bologna), dove ha studiato Chitarra Moderna, Teoria Musicale, Ear Training, Arrangiamento, Armonia e Music Businnes, con diversi professori tra cui importanti professionisti del settore come Massimo Varini e Giacomo Castellano. Laureato a luglio 2008 con punteggio 96/100 presentando come tesi uno studio sul suono della chitarra elettrica. Ha frequentato nell’anno accademico 2005/06 il corso di Composizione presso l’Istituto Musicale Pareggiato “A.Tonelli” di Carpi (MO), studiando col prof. Giuseppe Calì. Dal 2009 studia canto professionale con il maestro Gianni D’Addese. Ha partecipato a seminari e dimostrazioni di molti artisti, chitarristi e non, tra cui Greg Howe, Carl Verheien, Greg Bissonette, Christian Mayer, Reggie Hamilton, Greg Coch, Paul Gilbert, Nick D’Virgilio, Stu Hamm, Donato Begotti, Dom Famularo, Thomas Lang, Mike Stern e altri. Dal 2005 svolge l’attività di insegnante. Ha lavorato sia privatamente che collaborando con diverse scuole come l’Accademia Musica Moderna di Modena, il Centro di Formazione Musicale Cabassi di Carpi (MO), la scuola Giuseppe Verdi di Moglia (MN). Attualmente è insegnante di Chitarra Moderna e Teoria Musicale presso la scuola Musikè di Carpi (circuito “Lo Schiaccianoci”), dove tiene anche corsi propedeutici per bambini dai 6 agli 11 anni, e presso l‘Eden Music School di Carpi. Ha svolto l’attività di esperto...

Novecinquanta di Fritz fuori in vinile!!

​Riceviamo e pubblichiamo: Prima delle feste, Tannen Records stampa in vinile un vero e proprio disco di culto: Novecinquanta (1999), il secondo album di Fritz Da Cat (1975). Il disco è entrato nella storia del rap italiano per una serie di rime piene di ispirazione a cui danno voce ospiti d’eccezione sulle basi firmate dal producer milanese con il suo stile “golden age”.   Il titolo va ad aggiungersi alla collana ‘Vinili Doppia H’ di Tannen, dedicata ai dischi che hanno segnato la storia dell’hip hop italiano. L’uscita è prevista per venerdì 11 dicembre: 1500 copie in doppio vinile 180 gr gatefold numerate a mano, le prime 700 in vinile trasparente.   L’elenco dei rapper presenti sul disco dice già molto: DJ Lugi, Piotta, Kaos, Neffa, Inoki & Joe Cassano, Turi, Bassi Maestro & CDB, Chico MD (aka Deda), Yoshi (aka Tormento), Fabri Fibra (con DJ Inesha), Lyricalz, Sean & Polare (OTR) e Lord Bean.   La prima stampa in vinile dell’epoca era uscita in pochissime copie e senza grafiche. In occasione di questa ristampa, Tannen ha revisionato le grafiche, insieme a Fritz Da Cat, partendo da quelle originali del cd.   I preordini partiranno alle 11 di venerdì 4 dicembre dallo store di Tannen Records http://tannenrecords.bigcartel.com/. INFO https://www.facebook.com/tannenrecords https://www.facebook.com/AleFritzdacat Segui PunchLinerz, il programma sul rap italiano di Subway Webradio tramite i nostri social: https://www.facebook.com/PunchLinerz/...

UniWebTour 4° tappa: Zois

Altro giro, altra corsa ed altra tappa dell'UniwebTour mercoledì 25 alle 19:30 ! Questa volta ai microfoni di Valentina e Tinka verrà il gruppo Zois in esclusiva per Subway Webradio. Zois è un gruppo nato a Bologna dall'incontro di Valentina Gerometta e Stefano di Chio. Entrambi musicisti attivi in diversi progetti musicali, hanno condensato l'esperienza maturata sul campo in un progetto che sintetizza la loro passione per la contaminazione e la sperimentazione. Acustico o elettrico, legno o transistor: il loro personale linguaggio musicale mescola con leggerezza generi apparentemente distanti e una solida base rock, pulsazioni dance e canzone d'autore, tempi dispari e melodie accattivanti, battito funk e orizzonti dilatati. La voce spesso viene usata come uno strumento per costruire trame vocali, che si inseriscono nell'arrangiamento quasi fossero archi, fiati o percussioni. L'elettronica descrive spazi quasi cinematografici. Questo lavoro di studio e ricerca si è concretizzato nel loro primo album, per la registrazione del quale hanno coinvolto il chitarrista Alessandro Betti e il batterista Ivano Zanotti, attualmente parte della band. Il disco è stato prodotto dall'etichetta discografica bolognese LullaBit ed è stato pubblicato il 19 giugno 2015. La produzione di quest'album ha dato a Zois la grande opportunità di collaborare con l'artista Mango, sia per la realizzazione di una cover del suo famoso brano “Oro”, sia per la composizione di un nuovo brano inedito, scritto a due mani. Per “Oro”, che è anche il primo singolo estratto, è stato realizzato un videoclip, prodotto da LullaBit. La tracklist, che presenta un totale di dieci inediti più la cover, ha la stessa divertita diversità sonora che già si respira nel sound della band, da suggestioni stoner rock a valzerini giocattolo, dalla ballad al trip hop.   Appuntamento quindi mercoledì...

Subway presenta: Super8

Come la celebre cinepresa, Super8 porterà il cinema alla portata di tutti. Sceneggiatura, Scenografia, Costumi, Effetti Speciali non saranno più un mistero ma uno strumento in più per conoscere e imparare ad amare anche da un punto di vista tecnico i vostri e i nostri film preferiti. Dalla fotografia di Kubrick agli Oscar mancati di Leonardo Di Caprio, di puntata in puntata si affronteranno più tematiche mescolando i capolavori del passato alle più recenti scoperte senza perdere di vista le classifiche ed il box Office.   Cast: Gulu: Matricola di Economia da cinque anni. Diversamente attrice, amante del rock ‘n’ roll e di ogni genere di film, soprattutto quelli mentali. Sogno in videocassetta: poter rinascere nel 1500 per far parte della Compagnia del Ciambellano.         Irene Mah: Vive a Londra e gira il mondo per poter narrare storie avvincenti attraverso immagini in movimento. “Ha, ha, ha”, è anche una burlona a raccontarsi certe storie, perché la realtà dei fatti la vede impegnata a studiare teorie e tecniche del cinema e della televisione, sacrificando anche la sua sanità mentale nel nome dei “disoccupati acculturati” traghettati da un Caronte moderno che viaggia su binari.       Shelbi: Dopo un misero quanto vano tentativo di conseguire la laurea in scienze delle merendine presso la cattolica di Milano comprende che la sua vera vocazione è il costume, così si iscrive all’accademia di belle arti di viterbo. Stagista a vita, grande appassionata di cosplay e colonne sonore, romantica nostalgica di un’infanzia andata, sogna la notte degli Oscar, chissà magari nel duemilamai, magari anche soltanto dall’hollywood boulevard.       Doro: un nome complicato e...

Subway presenta: Lo Strillone

La nuova stagione di Subway Webradio riparte alla grande con uno dei programmi piú longevi del suo palinsesto: Lo Strillone. Siamo andati ad intervistare il suo conduttore storico, “il Prof”, alla vigilia della messa in onda. Partiamo dalle basi: chi é Il Professore? Il Professore, al secolo Simone Montanari, é lo Station Manager di Subway Webradio. Dopo 6 anni passati come animatore, in giro per il mondo,  getta l’ancora negli studi di Via Rossi Danielli 2, a discapito degli altri speaker (che, per sopportarlo, assumono regolarmente Valium). Ama tutto ciò che non è serio, dalla musica ai film, ed è sempre pronto a strizzare l’occhio alle ragazze, anche se lo vedono con lo stesso interesse con cui si guarderebbe un documentario sulla riproduzione dei bradipi. Voci di corridoio affermerebbero che sia originario di Soriano nel Cimino. Parliamo del programma Lo Strillone. Come potremmo definirlo? Semplicemente il lato leggero della radio! il programma dove Il Professore va a pesca di notizie e fatti incredibili, stravaganti, ma pur sempre REALI! E poi le rubriche: “Lo Strillone delle classifiche”, una classifica di 10 posizioni sugli argomenti più strani in circolazione e “Il pirla della settimana”, ovvero le gesta memorabili di un vero e proprio idiota, vincitore dell’ambito premio omonimo della rubrica stessa. Tutto questo sapientemente condito con gli ultimi grandi successi internazionali e italiani, strizzando l’occhio anche al passato ogni tanto. Se il sabato pomeriggio dalla noia vuoi fare un’evasione, ascolta Subway Web Radio, c’è LO STRILLONE!   Ascolta Lo Strillone, in onda ogni Sabato dalle 14.00 alle...