Giorgio Capitani, “Il cinema nel cuore”

“Il cinema di un tempo era più affascinante più limpido anche nei suoi sistemi imperfetti “
Sabato 25 giugno, alle ore 16;30, noi di Subway Web Radio abbiamo potuto assistere alla presentazione del regista
Giorgio Capitani e del suo libro “Il cinema nel cuore”, un diario retrospettivo in cui, con gioia e anche malinconia, il maestro racconta come sia iniziata la sua carriera di registra, intrecciata a quella di tanti colleghi e personaggi del tempo.
Una chiacchierata intensa, quella con Capitani, che non manca di emozionarsi e far emozionare, raccontando degli
esordi come segretario di produzione, del passaggio ad aiuto regista e di un mondo dove Cinecittà è raggiunta in tram, i divi pranzano con le troupe in piccoli ristoranti romani e giovani registi risparmiano pur di poter
comprare la pellicola.

 

capitani 2

Un mondo artistico più semplice ma ricco di passione anche quando dai film si passava alla fiction, “quando la fiction televisiva italiana era fatta da persone di grande talento”, ma soprattutto ricco di speranza,
quella speranza “che avevamo noi giovani in quei tempi e che auguro tanto ai giovani di adesso di trovare”

Articolo scritto da Dorotea De Spirito.

 

Per ascoltare l’intervista, condotta da Dorotea De Spirito e Sheila Grazini, PRESS PLAY

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *